sabato 31 maggio 2008

Una preghiera per te!


Tra pochi giorni, precisamente a Milano, verrai operato di cuore caro Nino. E' superfluo ricordarti quanto ci tengo al buon esito di questo intervento, ho vissuto da amico le paure e le ansie di questo momento, che era ben fisso nella tua mente, ma non so per quali strani influssi risultava di difficile concretizzazione. Adesso ci siamo, io mi sento di augurarti tutto il bene possibile, pregherò perchè il Signore con la sua onnipotenza e bontà guidi il chirurgo che ti opererà, saranno anche per mè lunghe ore di angosciante silenzio. Ho avuto la fortuna di conoscerti, non da molto, appena sette mesi, durante i quali ho condiviso con te bellissimi momenti ma anche il tuo turbamento interiore, l' ansia per il tuo domani, con la paura crescente di affrontare a muso duro la vita, sensibile e avvezzo alle partite esistenziali di una coscienza complessa e solitaria. Ho cercato di esprimere i miei dubbi su alcune cose, esortandoti ad abbracciarne altre con vigore e entusiasmo. Sono felice che il tuo coraggio sia premiato, la voglia di ricominciare in te è forte, riprenderai a correre stavolta con un motore più potente e rodato che ti spalancherà le porte della vita. Ogni passo, ogni respiro, li sentirai diversi e stupendi nello stesso momento, accetterai che la natura per una volta sia sottomessa alla scienza al fine di modificare la condizione primitiva, sia il cambiamento fonte di rinnovata speranza e fiducia nel futuro. Sarò vicino a te con la solita franchezza, con l'affetto che meriti incondizionatamente, con i duri moniti e anatemi che ti lancio quando riponi spesso la tua voglia di smettere di fumare, e quando pensi che le persone come te debbano rassegnarsi a subire le insane e angosciose turbe notturne dei tuoi neuroni. La tua crescita completerà un percorso difficile, restituendo il Nino che tutti amano, da me compare un abbraccio affettuoso e la mia preghiera affinchè il Signore sia sempre con te. Buona fortuna!

Nessun commento: